Biancone

(Circaetus gallicus)

Quetzalcoalt, l’aquila dagli occhi penetranti gialli

  • Coraggioso rapace specializzato nella caccia ai serpenti: prede rare, difficili da cacciare e molto aggressive.

  • Può rimanere nell’aria per ore e ore.

Le aquile serpentarie hanno artigli piccoli e protetti, progettati per catturare serpenti e impedire loro di fuggire o difendersi con i loro morsi. Hanno anche una testa grande con gli occhi rivolti in avanti per ottenere una visione in 3D.

Quetzalcoatl è stata un’aquila che è stata accolta nell’aprile del 2021 grazie alla collaborazione della Guardia Civil. In ospedale, i veterinari hanno notato che aveva una vecchia frattura dolorosa al tocco. Inoltre, aveva sensibilità e mobilità ridotta nella zampa destra, insieme a una ferita. Mostrava anche segni di disidratazione, magrezza e un notevole deterioramento del piumaggio nell’ala destra.

Dopo aver ricevuto molte cure nell’ambulatorio e nel reparto di riabilitazione di GREFA, con l’aiuto della fisioterapia, è stata finalmente liberata nell’ottobre dello stesso anno.

Ulteriori informazioni sono disponibili nel seguente documento: Conosci Quetzalcoatl

Percorso dell’aquila serpentaria in formato KML: Quetzalcoalt

Scopri il materiale didattico in Risorse Didattiche – Sessione 3.

Haz click en este vídeo para más detalles sobre la ruta de Quetzalcoatl

Il percorso migratorio di Quetzalcoatl dell’anno 2021